Young Platform è felice di annunciare la partnership con Cointelegraph Italia, portale d’informazione indipendente tra i più importanti del settore blockchain, criptovalute e mondo FinTech.

Come Media Partner, Cointelegraph Italia si occuperà di creare contenuti per la sezione news di Stepdrop, dell’exchange Young Platform e Young Platform Pro.

Il contenuto editoriale si fonda sulla volontà di offrire ai lettori notizie imparziali, analisi approfondite, grafici esaustivi sui prezzi delle criptovalute, articoli d’opinione, nonché resoconti sulle trasformazioni sociali introdotte dalle monete digitali.

La partnership tra Young Platform e Cointelegraph Italia nasce dalla volontà comune di diventare un portale di educazione dell’utente che lo renda consapevole sui numerosi vantaggi e benefici portati dalle criptovalute e dalla blockchain.

Cointelegraph Italia si designa in questo modo come partner fondamentale per la sezione Education, il cuore del Progetto Young Platform, la sua principale forma di engagement, strettamente interconnessa con la strategia di gamificazione del processo di apprendimento. La nostra metodologia prevede un insegnamento teorico da una parte, grazie ai contenuti di Cointelegraph, e pratico dall’altra, attraverso un utilizzo guidato e ludico che, per gradi, introduce alla tecnologia blockchain, al trading e al valore delle criptovalute.

L’elemento educational più innovativo è costituito dall’applicazione Stepdrop, sviluppata seguendo il principio di “Gamification of Learning” volto a massimizzare l’engagement con l’utente tramite funzionalità prettamente ludiche.

Stepdrop by Young Platform è stata lanciata a Gennaio e ha già raggiunto oltre 80.000 download. Può essere considerato come lo Step 0 del progetto Young Platform, volto ad avvicinare al mercato cripto nuovi utenti. Proprio per questo è stata ideata la sezione Education integrata, dove è possibile trovare tutte le novità sul mondo cripto, le guide e i tutorial.

Young Platform sta in questi giorni concludendo la sua prima campagna di equity crowdfunding.  

In sole 36 ore, Young Platform ha raggiunto il suo obiettivo iniziale di raccolta, inizialmente fissato in 500.000€, a fronte di una valuation pre-money di 8,5 milioni di Euro.

La scelta per questo terzo aumento di capitale, il primo di questa entità aperto al grande pubblico, si è orientata sulla piattaforma di crowdfunding londinese Seedrs, una delle principali piattaforme internazionali di crowdfunding.

“I risultati finali evidentemente hanno premiato questa scelta insieme alla strategia di crescita organica ed internazionale di Young Platform.

Grazie a più di 690 investitori italiani ed inglesi abbiamo infatti raccolto oltre 770.000 Euro, il 54% in più rispetto al nostro target iniziale” – dichiara Diego D’Aquilio, CMO & Head of International Expansion di Young Platform, a poche ore dalla chiusura definitiva della campagna.

“Il FinTech italiano ha raggiunto un elevato livello di maturità e interesse nella comunità internazionale” – sostiene il giovanissimo Andrea Ferrero, CEO e Co-founder – insieme ad altri 5 coetanei. Young Platform è solo l’ultima startup italiana che si unisce ad un firmamento di stelle nascenti quali Oval Money, Satispay e Money Farm.

Proprio il mercato Italiano (e le sue specificità) sono il target principale di Young Platform, il primo crypto-exchange pensato con la facilità di utilizzo al centro, per consentire a chiunque di prender parte alla grande rivoluzione della finanza decentralizzata, “powered by blockchain”, che ha nella democraticizzazione dell’accesso alle risorse economiche, il suo elemento fondante.