Custody autonoma

Grazie a questo tipo di custody gestisci le tue crypto in piena autonomia e in modo molto sicuro. Si tratta di sistemi di custodia offline, i cosiddetti cold wallet. Non sono connessi a Internet e si presentano sotto forma di una chiavetta o un foglio di carta.

Paper wallet

Uno dei metodi più sicuri per conservare le proprie criptovalute è quello di scrivere la chiave privata e l’indirizzo pubblico su un foglio di carta e nasconderlo in una cassaforte o una cassetta di sicurezza. In alternativa, possiamo stampare direttamente il Paper Wallet al momento della creazione delle chiavi su un sito come Bitcoin Adress. Un metodo un po’ vintage ma sicuramente funzionale.

Pro

  • Massima sicurezza
  • Puoi ricevere bitcoin e altre criptovalute dando a chi te li invia solo il tuo indirizzo pubblico.

Contro

  • Non puoi inviare criptovalute. Per poter utilizzare le tue criptovalute hai bisogno di un software che crei e autorizzi le transazioni, ossia un software wallet, oppure un exchange.
    Con la chiave privata custodita nel paper wallet, il software wallet autorizza la transazione di una certa quantità di criptovalute dall’indirizzo pubblico associato.
  • Se perdi il foglio di carta o la chiavetta, non potrai in alcun modo recuperare la tua chiave privata.
  • Non puoi minare bitcoin.

Conclusione

I cold wallet sono quindi delle vere e proprie “casseforti” di criptomonete, dove conservare la maggior parte dei risparmi.

Custody parziale

La Custody parziale è adottata da investitori che vogliono poter accedere ai propri fondi con regolarità. In questo caso, la combinazione di cold e hot storage è ottimale. Diverse aziende, tra cui gli exchange, offrono servizi di custodia.

Differenze con la Custody autonoma:

  • L’accesso ai propri fondi avviene tramite email e password.
  • I fondi sono collegati a un account, come su qualsiasi piattaforma online.
  • Al momento della registrazione, vengono richiesti i dati personali come nome e cognome.

Gli exchange più regolamentati chiedono ai propri utenti anche la verifica dell’identità, chiamata procedura di Know Your Customer (KYC). In questo modo garantiscono alla loro community che le persone attive sulla piattaforma siano persone reali e tracciabili, e che non vengano svolte attività illegali.

Pro

  • La connessione ad Internet garantisce immediatezza nell’eseguire qualsiasi operazione e transazione.
  • Puoi acquistare e vendere criptovalute da valuta fiat (euro/dollaro) o da crypto. Hai quindi accesso immediato alla liquidità.
  • Nel caso perdessi i tuoi dati di accesso, la piattaforma può recuperare il tuo account e quindi le tue criptovalute.

Contro

  • Sia l’exchange che il tuo account, possono essere soggetti ad attacchi hacker a causa dell’esposizione online.
  • E’ consigliabile valutare attentamente la piattaforma a cui si affidano i propri fondi, per evitare frodi.
  • La chiave privata è creata e gestita dalla piattaforma exchange e non è in tuo possesso.
  • Sei tenuto a dare ai gestori della piattaforma i tuoi dati personali.

Conclusione

La custody parziale fornita dalle piattaforme exchange è l’ideale per chi voglia fare attività di trading e monitorare spesso i suoi investimenti.

 

Custody istituzionale

Le soluzioni di custodia gestite da terzi consentono ai fondi dei clienti di essere tenuti e gestiti interamente da un fornitore di custodia. L’azienda fornitrice del servizio conduce tutte le operazioni secondo le istruzioni del cliente.

I Service Level Agreement (SLA) stabiliscono i termini e le tempistiche di archiviazione, accesso e movimentazione dei fondi del cliente da parte di terzi.

La custodia affidata a terzi è la soluzione più adatta ai grandi investitori e alle istituzioni, come i gestori patrimoniali, i fondi speculativi e/o gli individui con un patrimonio netto elevato. Sono le uniche soluzioni di sicurezza per criptovalute in grado di offrire una protezione allo stesso livello delle banche, offrendo ogni tipo di misure di sicurezza e controllo.

Una possibilità è anche quella di utilizzare più terze parti (full-custody o wallet-plus) se si vogliono due o più fornitori coinvolti per verificare le istruzioni e spostare fondi.

Tra i fornitori di Custody istituzionale segnaliamo: